10 dicembre: II domenica di Avvento (B)

10 dicembre: II domenica di Avvento (B)

PREPARIAMO. Il Vangelo ci dice. come viveva Giovanni Battista. Perché annunciare passa anche. attraverso il nostro stile di vita. Aspettare Gesù, appianargli le strade, significa vivere compiendo delle scelte, non limitarci a fare quello che fanno tutti.

Ss. Messe in basilica abbaziale: ore 8,30; 11,00; 16 (ora solare). Si raccomanda la puntualità.
Animerà la celebrazione delle ore 11 il Coro dell’Abbazia.
Vi sono confessori disponibili per accedere al sacramento della Riconciliazione un quarto d’ora prima dell’inizio delle celebrazioni delle Ss. Messe. 
Apertura dell’abbazia: dalle ore 7,00 al tramonto. Durante le celebrazioni il chiostro e la cripta non sono visitabili.

8 dicembre: Solennita’ dell’Immacolata

8 DICEMBRE:
SOLENNITA’ DELL’IMMACOLATA CONCEZIONE DELLA VERGINE MARIA.
Tota pulchra es, Maria! 


Ss. Messe in basilica abbaziale: ore 8,30; 11,00; 16 (ora solare). Si raccomanda la puntualità.
Animerà la celebrazione delle ore 11 il Coro dell’Abbazia.
Vi sono confessori disponibili per accedere al sacramento della Riconciliazione un quarto d’ora prima dell’inizio delle celebrazioni delle Ss. Messe. 
Apertura dell’abbazia: dalle ore 7,00 al tramonto. Durante le celebrazioni il chiostro e la cripta non sono visitabili.

Memoria del beato Pio Campidelli

Il 3 novembre la congregazione passionista commemora il  beato Pio Campidelli,  giovane studente passionista romagnolo (1868 – 1889). Visse pochi anni in congregazione ma la sua immedesimazione con il carisma di san Paolo della Croce fu totale. E’ stato additato da san Giovanni Paolo II come patrono dell’anno internazionale della gioventù (1985).